L'A.P.R.S.

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

A.P.R.S
Automatic Position Reporting System





Che cosa è ..... come funziona l'A.P.R.S.
E' un sistema sviluppato sul packet radio e che permette la visualizzazione grafica su una cartina geografica di icone relative a stazioni di radioamatore o altri eventi impostati dagli stessi OM, quali ad esempio: comunicazioni di emergenza, simboli di ambulanze, ospedali ed altro, oppure segnalazioni meteo (con icone anche grafiche per il sole, nebbia, nuvole, etc.). I radioamatori a seconda se siano a casa o su mezzo mobile possono essere rappresentati da una casetta (anche con antenna se si vuole!) o da una macchinina. Se poi sono a piedi esiste l'icona con l'omino.

A cosa Serve :
Senza dubbio trova grande utilità per le situazioni di emergenza anche perché permette di tenere sotto controllo la situazione di un piano di emergenza seguendo lo spostamento di mezzi e persone consentendo d'inviare piccoli messaggi. Un altro uso che ne fanno in USA è quello classico di Packet Cluster visto che è possibile mettere indicazioni di stazioni DX, raffigurandole anche sulla mappa, ove a sua volta è possibile calcolare il QRB usando il mouse! Le mappe possono essere mondiali o locali con un grado di precisione notevole (dipende dal sistema GPS in uso) fino a scendere a poche decine di metri ed essere rappresentate sul display di un portatile (o su uno schermo video se collegati ad un PC esterno).

Il Protocollo A.P.R.S.
Abbiamo detto che si tratta di un normale sistema packet tradizionale, con l'aggiunta di un nuovo protocollo di compressione dati chiamato MIC-E, che sinteticamente non fa altro che comprimere una stringa di informazioni in pochi caratteri per essere poi successivamente decodificati in ricezione. Il MIC-E è usato per i dati di latitudine/longitudine, altezza e velocità dei mezzi in movimento e normalmente si attiva sui nuovi apparecchi R/TX con TNC entro contenuto (portatili o veicolari). Tutto il sistema funziona senza connessioni, quindi non servono comandi come quelli usuali per connettere i soliti BBS o nodi cluster, ma è basato unicamente sulla sola emissione di beacon (noti in packet come frame di tipo UI). I beacon contengono il nominativo dell'OM che trasmette ed i dati relativi alla sua posizione per permettere al software di posizionare l'icona nella esatta coordinata geografica sulla mappa. Se si inviano messaggi, anche questi verranno trasmessi come beacon di tipo UI e riceveranno come risposta un beacon di ACK (avvenuta ricevuta). L'invio dei messaggi viene fatto alla stazione specificata nel campo "to" della finestra di invio. Il software pensa a riconoscere quali beacon di messaggio sono destinati alla propria stazione o meno.
Con questo sistema non esiste la rete (infatti nessuno chiede la connessione)! Ogni stazione che trasmetta un beacon di presenza con le coordinate geografiche è automaticamente riconosciuta.

Quali programmi usare??

Esistono due diversi programmi: WinAPRS ed UI-VIEW.

  • WinAPRS √® molto americanizzato ed ha la possibilit√† di avere connessioni con mappe americane ma scarseggia per l'Europa. E' shareware e richiede poi una registrazione senza la quale non si possono salvare i settaggi (60 dollari).
  • UI-VIEW √® un prodotto inglese: permette con facilit√† estrema l'inserimento di mappe della propria zona per mezzo di semplici immagini GIF. Richiede una registrazione¬†(10 sterline), dopo il programma funziona perfettamente.

Alla domanda chi usa L'A.P.R.S. ?
Si risponde:

  • chi gestisce emergenze (protezione civile)
  • chi manda brevi messaggi (come ICQ di Internet)
  • chi vuole viaggiare vedendo la sua posizione su una mappa
  • l'OM che spotta DX in particolar modo VHF e superiori visto che si pu√≤ indicare la posizione della stazione (locatore) e relativo QRB
  • chi vuole essere informato di ci√≤ che succede vicino a lui od a 1000 km di distanza non fa differenza (meteo, traffico, incidenti, etc.).

L'attrezzatura per fare APRS è quella classica del packet, basta usare il software corretto. 
Da stazione fissa si userà quindi PC-TNC-RADIO, mentre da mezzo mobile: GPS-PC-TNC-RADIO. 
In mobile se si intende solo vedere la propria posizione non serve il TNC, ma diviene utile se si vogliono ricevere le informazioni dagli altri OM. Inoltre non serve il PC se si intende solo inviare la propria posizione.
Un portatile ed un veicolare della nuova generazione con il TNC entrocontenuto facilitano le operazioni.

  • P.S. La frequenza d'ascolto suggerita dalla RSGB (√® l'Associazione inglese) per le VHF √® 144.800 oppure 144.812,5 se la prima fosse temporaneamente occupata. Il sistema condivide senza alcun problema ogni frequenza perch√© non √® richiesta alcuna connessione fisica con le altre stazioni APRS

Note:
- APRS_ è un marchio registrato da Bob Bruninga, WB4APR.
Bibliografia:
- Il manuale del protocollo APRS by WB4APR
L'articolo dell'A.P.R.S. qui' riportato:
 è stato scritto da Flavio Cimardi, IK2XYU e pubblicato sul sito ufficiale dell'AR.I Milano.

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information