Ministero delle Comunicazioni
Prot. 0027577 29 sett. 2000 D.G.C.A./DIV 1^/Sez. 6 - NC

A tutti gli Ispettorati Territoriali
del Ministero
LORO SEDI


OGGETTO: DPR 27 gennaio 2000, n. 64
Libera circolazione degli apparati radio in ambito dei Paesi CEPT

Per corrispondere ai numerosi quesiti posti da talune organizzazioni radioamatoriali riguardanti la corretta interpretazione da dare all'art. 1 del DPR in oggetto indicato si comunica che per effetto dello stesso provvedimento normativo viene meno la disposizione che limita la libera circolazione degli apparati radioelettrici amatoriali a quelli con potenza fino a 10 watt.
Pertanto si √® dell'avviso che, nelle more dell'emanazione del regolamento recante disposizioni in materia di licenze individuali e di autorizzazioni generali per i servizi di TLC, la circolazione delle stazioni radioamatoriali, in Italia, √® esplicabile senza alcuna formalit√†, nel senso che non necessitano pi√Ļ la preventiva richiesta e la conseguente autorizzazione da parte del competente Ispettorato territoriale per lo spostamento della stazione radioamatoriale dalla localit√† indicata in licenza a quella dove, temporaneamente, si intende effettuare traffico.
Sarà cura di codesti ispettorati portare a conoscenza dei coesistenti organi di specialità della Polizia di Stato addetta al controllo ed alla tutela dei servizi di TLC la presente disposizione.

Il Direttore Generale
(Dott.ssa Arla Laura)

 

P.S. Riportiamo ciò che  Mimmo Martinucci IN3WWW scrive sul proprio portale in proposito ...........

1 Primo Commento
2 Secondo Commento

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information